Bob Proctor – La legge d’attrazione spiegata

Bob Proctor – La legge d’attrazione spiegata

[video_player type=”youtube” width=”560″ height=”315″ align=”center” margin_top=”0″ margin_bottom=”20″]aHR0cHM6Ly93d3cueW91dHViZS5jb20vd2F0Y2g/dj1QUVgyNDhXOElqTQ==[/video_player]

 

Traduzione e voice-over di Rossella Pruneti. Tutti i diritti riservati. Il video è copyright Proctor Gallagher Institute

 

Ciao a tutti e benvenuti.

Sono Bob Proctor e vi porto un poco indietro nel tempo, senza Powerpoint, senza tecnologia. Impiego questo blocco di fogli da lavagna perché voglio spiegarvi una cosa non compresa da molti.

Voglio parlare della Legge d’Attrazione.

Sapete che la Legge d’Attrazione è sempre valida, come la Legge di Gravità. Se lascio cadere questo, va in basso; non andrà mai in alto; va sempre in basso. Questa è la Legge di Gravità e come avete notato, attrae tutto verso il centro della Terra. Anche la Legge d’Attrazione è sempre valida. Ma come funziona?

Bene, io uso un diagramma per spiegare la mente.

Questo cerchio rappresenta la mente, quest’altro cerchio più piccolo rappresenta il corpo. Riflettete un momento. Il corpo è una struttura molecolare. È una massa energetica con un’elevatissima velocità di vibrazione. Se osservate il corpo al microscopio, vedete quell’energia “danzare” davanti ai vostri stessi occhi. Ecco una cosa che vi rimarrà impressa per i prossimi anni: il corpo non smette di muoversi quando l’anima lo abbandona. Se analizzate al microscopio i resti di una salma subito dopo il funerale, vedete che il corpo è ancora in movimento. E se non si muovesse, come farebbe tutto a cambiare, visto che è un fatto che tutto cambia. Voi entrate (nascendo) nel corpo e uscite (morendo) dal corpo.

Il modo in cui usate la mente determina la vostra vibrazione.

Seguitemi.

Tracciate una linea immaginaria qui che separa la mente conscia da quella subconscia.

La mente subconscia è stata programmata. Quando siete piccolini, la situazione è questa: la mente subconscia è apertissima e tutto ciò che avviene nelle vicinanze, entra dentro. E tutta l’energia che entra dentro, sempre quando siete piccolini, forma una cosa chiamata “paradigma”.

Il paradigma sono informazioni, una moltitudine di abitudini.

Voi siete il prodotto dell’ambiente ma prima ancora siete il prodotto di un ceppo genetico che va indietro di diverse generazioni. Ipotizziamo che il paradigma abbia energia di tipo X. A livello conscio avete la capacità di pensare qualsiasi cosa vogliate. E pensando costruite idee. C’è una potenza che fluisce nella vostra coscienza, non si ferma mai, fluisce dentro e attraverso di voi.

È addirittura possibile fotografare questa potenza che esce da voi. Fluisce attraverso di voi. Quando fluisce all’interno, voi iniziate a pensare e probabilmente sono pensieri di tipo X, perciò sarete in una vibrazione di tipo X e ciò produrrà risultati di tipo X. Sono i risultati ciò che appunto volete cambiare. E per cambiare i risultati dovete cambiare ciò che attraete.

I pensieri che fate controllano la vibrazione in cui siete e la vibrazione non è nient’altro che un’idea, è una legge dell’universo che tutto vibra, niente rimane fermo. Viviamo in un universo in movimento. I pensieri che avete e che avete impressi nella mente subconscia, controllano la vibrazione del corpo e questo determina come agite ma anche cosa attraete. Attraete energia in armonia con voi, attraete persone in armonia con voi.

Dovete capire che tutto opera secondo frequenze, ci sono infinite frequenze. Voi ed io operiamo su frequenze, proprio come una stazione radio. L’unica musica che potete attrarre è la musica che è in armonia con le vibrazioni che avete. Bene, le vibrazioni controllano il paradigma. Potete cambiare cosa pensate ma non serve a niente.

Dovete cambiare il paradigma.

Se non cambiate il paradigma, non accade niente. Parleremo del paradigma, che è un argomento a sé, un’altra volta. Però sono i pensieri che avete che controllano la vibrazione in cui siete e ciò determina cosa attraete. Quindi se continuate ad attrarre ciò che non volete, è necessario capire che la causa del problema è il paradigma.

Potete avere un pensiero di tipo Y che è completamente diverso da quello di tipo X ma non servirà a niente, perché quando sarete coinvolti emotivamente (questa è la mente emotiva) con il pensiero di tipo Y, il paradigma lo respingerà. Sapete perché? Perché è proprio fastidioso, dà noia ribaltare le proprie prospettive, fare le cose diversamente. E a voi non piace fare le cose diversamente perché dà molta noia.

È importante che comprendiate questo: il paradigma dei vostri pensieri controlla la vibrazione in cui siete e la vibrazione in cui siete determina cosa attraete. Le persone che hanno un paradigma impostato sulla povertà continueranno ad attrarre scarsità e limitazioni. Non ha niente a che fare con ciò che accade qui, nella mente conscia dove c’è l’intelletto. Potete raccogliere ogni tipo di informazione e non succede niente.

Avete mai riflettuto come mai alcune persone sono molto istruite, con curriculum dai fitti elenchi di titoli di studio, ma non ottengono risultati?

È il paradigma. È la legge d’attrazione. Dovete cambiare questo. Dovete cambiare la vibrazione in cui siete e tutto il vostro mondo cambia.

 

Think and Grow Rich. Pensa e diventa ricco.

Nel 1961 mi fu regalato questo libro da un uomo che disse proprio quanto appena spiegato. Mi stava fornendo idee di tipo Y e mi costò un’enorme fatica ma seguii alla lettera ciò che mi disse e sapete cosa? Il mio reddito passò da 4170 dollari a oltre un milione l’anno. Mi occorsero nove anni e mezzo per capire cosa mai fosse successo. Questo è ciò che vi mostro.

Guardate il video più volte, contiene diverse lezioni e in un’altra lezione vi spiegherò come cambiare il paradigma, perché quando cambiate quello, i risultati cambiano in automatico. Perché? Perché iniziate ad attrarre qualcosa di nuovo, diverso. Quello che vogliamo fare è programmare informazioni positive ed eliminare quelle negative. Vi mostrerò come fare.

 

La legge d’attrazione: attraete secondo la vibrazione in cui vi trovate.

Questa cosa in cui viviamo è una struttura molecolare. Il corpo è una massa energetica. Sapete che se mettete il corpo davanti ad una telecamera a infrarossi in una camera oscura, apparite proprio come una sagoma di radiazioni e luce. Le sensazioni sono la consapevolezza conscia della vibrazione in cui siamo. Quando non ci sentiamo bene, siamo in una vibrazione negativa. Volete sentirvi bene? Passate a una vibrazione positiva. Fermatevi a riflettere le cose per cui siete grati. Tenete presente però che non attrarrete mai a voi ricchezza, felicità, salute fino a che non spostate il vostro paradigma su quella frequenza.

Bob Proctor, grazie.

Condividi
Share