Pubblicato il

Chi premia il bodybuilding

Il bodybuilding, sul palco come sulla spiaggia, non premia chi ha genetica.
Per quello basta un concorso di bellezza.
Il bodybuilding premia chi riesce a migliorare, secondo il proprio personale progetto, ciò che ha.

Rileggete anche la frase provando a dare due connotazioni diverse a “premia”: coppa di latta nelle prime due righe e realizzazione/soddisfazione personale nelle ultime due righe. Adesso appare più chiara? Ecco, reinserite pure il fattore “premio coppa di latta” e i giudici nell’equazione. Chi è che vince?

Condividi
Share