Come ottenere tutto ciò che vuoi: chiedere.

Come ottenere tutto ciò che vuoi: chiedere.

Come puoi ottenere tutto ciò che vuoi? Chiedi.

Nel business, nello sport e nei rapporti con le altre persone quanto ci mettiamo, tanto otteniamo; quanto chiediamo, tanto otteniamo. Ecco perché occorre avere idee chiare su ciò che vogliamo, possiamo e dobbiamo metterci. Giostrandoci tra la spavalderia di tentare e l’accortezza di volare basso se necessario, altalenando tra l’insistente e infallibile richiesta del bambino viziato e lo scaramantico scetticismo dell’adulto.

Nel bodybuilding e le discipline collegate, scegliere la categoria giusta è uguale a porsi le domande giuste: trovi risposte, soluzioni e successo.

Per sceglierla bene bisogna sapere avanzare la domanda con intelligenza. Cosa voglio? E voglio davvero quello che voglio? Perché non c’è peggiore cosa di chiudersi da soli in una “categoria” angusta, chiedendo (troppo) poco alla vita. La vita a richiesta risponde, non arrotonda o imbelletta di sua iniziativa.

[Tweet “Non c’è peggiore cosa di chiudersi in una categoria angusta,chiedendo (troppo) poco alla vita.”]

[video_player type=”youtube” width=”560″ height=”315″ align=”center” margin_top=”0″ margin_bottom=”20″]aHR0cHM6Ly93d3cueW91dHViZS5jb20vd2F0Y2g/dj10Q0RNWmZrS1RnUQ==[/video_player]

Vediamo un po’ di appunti da questo video di Jim Rohn.

Impara l’arte di chiedere. Sai cosa vuoi?

 

1) Chiedere è il primo passo per ottenere. Chiedere inizia un processo particolare mentalmente e emozionalmente. Un bottone schiacciato e tutta la macchina parte.

2) Ottenere non è un problema. È automatico.

Se ottenere non è un problema, qual è il problema?

Il problema è: non chiedere. Non sapere chiedere. Puoi essere un bravo lavoratore, impegnarti, ma non sapere chiedere.

3) Ottenere è come l’oceano: sconfinato. Il successo non è a lotti limitati.

Il problema è che la gente va all’oceano con un cucchiaino per riempire un secchiello.

 

Due modi per chiedere:

 

1) chiedi con intelligenza, sii specifico e chiaro. Definisci e descrivi quello che vuoi. Questo è potente. Gli obiettivi sono come calamite, ti attraggono nella loro direzione: meglio li descrivi, più funzionano, più attraggono.

2) chiedi con fede. Chiedi con l’animo di un bambino, non di un adulto: gli adulti sono troppo scettici. Progetta come un adulto e credici come un bambino.

 

Ricorda però che non sempre ottieni tutto ciò che vuoi, perché il mondo è tale che alle volte grandina sul raccolto e piove sulla festa, ma puoi ottenere moltissimo lo stesso.

 

Prova per 90 giorni questo metodo. Magari funziona, magari no. Ma se funzionasse? Prova.

 

[video_player type=”youtube” width=”560″ height=”315″ align=”center” margin_top=”0″ margin_bottom=”20″]aHR0cHM6Ly93d3cueW91dHViZS5jb20vd2F0Y2g/dj1fVEhUUjdRMDhZNA==[/video_player]

Condividi
Share