Fiducia in te stesso – Arnold Schwarzenegger

La gente mi chiede sempre: “Qual è il segreto del successo?”.

Tantissimi ragazzi ricevono consigli dai genitori, dagli insegnanti, da chiunque. Eppure la cosa più importante è scavare dentro sé stessi, scavare a fondo e chiedersi chi vuoi essere, non cosa vuoi essere ma chi vuoi essere. Non intendo chi i tuoi genitori e i tuoi insegnanti vogliono che tu sia ma chi tu vuoi essere. Intendo che devi capirlo da te, devi capire da te cosa ti rende felice. Non importa se alla gente sembra una pazzia. Ho trascorso molto tempo con me stesso per capire e ascoltare quello che c’era nel mio cuore e dentro la mia testa. C’era un fuoco che ardeva dentro di me. Volevo essere differente. Ero determinato ad essere unico. Ero spinto a immaginare e a sognare grandi cose. Volevo essere sempre molto vero. Volevo essere sempre il numero uno. Era una cosa che prendevo molto seriamente per la mia carriera. E così questa genuina passione mi ha sempre ripagato, questa dedizione mi ha ricompensato ogni volta. Non volevo essere solo un campione di bodybuilding, volevo essere il miglior bodybuilder di ogni tempo. Non volevo essere solo una star cinematografica, volevo essere un’eccellente star cinematografica pagata più di tutte.

Quante volte ti sei sentito ripetere che non potevi fare questo e quello, che non era mai stato fatto prima. A me lo hanno sempre detto. Mi dicevano in faccia: “Noi nient’altro che un gigante di muscoli. Non sai recitare, non hai futuro e il tuo Inglese fa ridere”. Questo ti mostra ancora una volta quanto valga quando ti dicono “non può essere fatto”. Ecco perché cerco di dirti che assolutamente tutto può essere fatto se lo puoi visualizzare e se credi in te stesso. Troverai chi ti dà contro dietro ogni angolo. Non ascoltarli. Visualizza il tuo obiettivo e sappi con precisione dove vuoi arrivare. Credi in te stesso. Dunque, non ascoltare chi dice che non puoi farcela. Credi in te stesso, senza dare importanza a cosa pensano gli altri. Che senso ha essere su questa Terra se vuoi semplicemente essere come tutti gli altri ed evitare ogni problema? Abbiamo talmente tante regole nella vita riguardo a tutto. L’unico modo con cui sono arrivato da qualche parte è stato infrangendo alcune regole. È impossibile essere alternativo o veramente originale se sei troppo educato e non sei disposto ad andare contro le regole. Devi pensare fuori dagli schemi. Beh, ovviamente questo viaggio non sarà privo di intoppi o fallimenti o delusioni. Questa è la vita. Non avere paura di fallire. Non si può vincere sempre ma non avere paura di prendere decisioni. Non puoi rimanere paralizzato per il timore di fallire perché altrimenti non ti spingerai mai oltre. Continui a spingerti oltre perché credi in te stesso e nel tuo sogno. E sai che è la cosa giusta da fare e che il successo arriverà. Perciò non avere paura di fallire.

Ho sempre creduto che non vada lasciato niente di intentato. Questo ti rende un campione. Quando sei in giro a divertirti, a bighellonare, c’è qualcun latro in quel momento che lavora duramente, qualcuno che diventa più intelligente e qualcuno che vince. Non vuoi fallire perché non ti sei impegnato a sufficienza. Ma se vuoi vincere, non c’è assolutamente un modo per scansare il vero duro impegno. No pain, no gain. Qualsiasi cammino decidi di intraprendere nella tua vita, devi sempre trovare il tempo per ridare qualcosa indietro. Qualcosa indietro alla tua comunità, al tuo stato o alla tua nazione. Stacca dalla parete quello specchio. Stacca dalla parete quello specchio che ti fa sempre guardare te stesso. E sarai in grado di guardare oltre quello specchio. E vedrai i milioni di persone che hanno bisogno del tuo aiuto. Aiutare gli altri ti darà più soddisfazione di qualsiasi cosa tu abbia mai fatto prima. Credi in te stesso, infrangi alcune regole e non avere pausa di fallire, ignora chi dice “No”, lavora come un pazzo e dai qualcosa indietro.

Condividi