Ghetto Training Workouts n. 1

Ghetto Training Workouts n. 1

Dove si fanno i Ghetto Training Workouts?

Il bodybuilding è legato a molti luoghi, improbabili, lussuosi, storici oppure anonimi, poveri, facili. Quello che è sicuro è che i tanti luoghi del nostro sport sono abitati da un unico elemento importante: la volontà di allenarsi, la felicità di muoversi, il piacere del fitness.

Spesso, ripensando allo snobismo con cui nei miei primi anni d’allenamento mi innervosivo se non ero nella palestra con la tal marca d’attrezzatura, dico che ormai mi basta anche una pietra per fare bodybuilding, tanta è la passione.

Voglio pian pian ripercorrere questi luoghi d’allenamento dove l’attrezzatura è poca e fantasiosa ma la volontà è tanta e il fisico riesce comunque ad essere forgiato.

Oggi mi sono imbattuta nel video di Hannibal for King e, oltre all’apprezzamento, mi ha fatto riaffiorare un ricordo… un vocabolo da tradurre in un MuscleMag di fine anni ’90. “monkey bars”. Che razza di attrezzo era? Una collega mi disse: “quei giochi nei parchi per i bambini!”. E mi persi a fantasticare quale tipo di allenamento di body building fosse possibile con una monkey bar (o, come sono anche chiamate, con una jungle gym). Beh… ecco la risposta: il ghetto training workout. Guardate.

 

Condividi
Share