The Indispensable Man – Nessuno è indispensabile

The Indispensable Man – Nessuno è indispensabile

Nessuno è indispensabile

di Saxon White Kessinger ©1959 Traduzione italiana di Rossella Pruneti

Alle volte quando ti senti importante,
alle volte quando il tuo Ego è grosso,
alle volte quando dai per scontato di essere il migliore su tutti,
alle volte quando pensi che se te ne vai lascerai un vuoto incolmabile.
segui queste facili istruzioni
e vedrai come sbasserai la cresta:
Prendi un secchio e riempilo d’acqua,
immergi la mano fino al polso,
ora estraila e guarda il buco che rimane:
quella è la misura di quanto sarai rimpianto.
Puoi fare tutte le onde e gli schizzi che vuoi quando la immergi,
rimestala quanto vuoi all’infinito
ma appena ti fermi, all’istante,
vedrai che è esattamente rimasto tutto come prima.
La morale di questo strambo esempio
è di fare il tuo meglio
essere fiero di te stesso ma ricordarti sempre e comunque
che nessuno è indispensabile.

 


The Indispensable Man

by  Saxon White Kessinger ©1959

 

Sometime when you’re feeling important;
Sometime when your ego’s in bloom
Sometime when you take it for granted
You’re the best qualified in the room,

Sometime when you feel that your going
Would leave an unfillable hole,
Just follow these simple instructions
And see how they humble your soul;

Take a bucket and fill it with water,
Put your hand in it up to the wrist,
Pull it out and the hole that’s remaining
Is a measure of how you’ll be missed.

You can splash all you wish when you enter,
You may stir up the water galore,
But stop and you’ll find that in no time
It looks quite the same as before.

The moral of this quaint example
Is do just the best that you can,
Be proud of yourself but remember,
There’s no indispensable man.

Condividi
Share