L’idea di Plutone. Ci stai sorvolando intorno.

L’idea di Plutone. Ci stai sorvolando intorno.

Vivete da scienziati. Siate scienziati come bambini fantasiosi. Rimanete bambini nel desiderio e nella caparbietà anche da adulti.

Sempre con spirito scientifico, pronti ad essere smentiti e ripartire con le vostre idee più affinate.

 

Lo dimostra la storia di Plutone.

Intorno al 1915 Percival Lowell aveva previsto il pianeta, partendo da un’idea e da pochi indizi. Clyde Tombaugh continua a indagare l’idea e ottiene sempre più conferme nel 1930. Nel 2006 abbiamo tanta fiducia da mandarci una sonda e nel 2015 vediamo le immagini di questo lontanissimo pianeta.
Sono le idee e i pensieri che muovono tutto perché stanno nella parte di te inesauribile ed emozionante. Idee e pensieri sono il tuo perché, sono gli occhi che ti fanno vedere un pianeta in fondo al sistema solare, sono l’ultima goccia spremuta di ATP che ti fa fare quella serie in più per completare ancora un altro ottimo allenamento, sono – banalmente – quello che ti fa alzare la mattina felice di iniziare una giornata e grato di essere vivo per farlo.
Tutto, nella scienza come nella tua vita privata, parte sempre da idee e pensieri.

[Tweet “Idee e pensieri sono il tuo perché, gli occhi che vedono un pianeta in fondo al sistema solare. “]

Pensa. Agisci. Ripensa.

Ripensa, perché niente è mai certo, perfetto o definitivo. Potresti doverti correggere, riparare, reinventare. Ma qui sta appunto il segreto della crescita.

 

Condividi su Twitter se la missione Plutone ti ha affascinato:

[Tweet “#Plutoflyby”]

Condividi
Share