Qual è l’eredità che i campioni italiani lasciano al bodybuilding? BBposse Mastermind & Interviews

Qual è l’eredità che i campioni italiani lasciano al bodybuilding? BBposse Mastermind & Interviews

Questo video introduce una serie di interviste ai campioni di ieri e di oggi, gli atleti di sempre, per parlare del…

Posted by Rossella Pruneti on Saturday, December 19, 2015

 INDICE DELLE INTERVISTE DISPONIBILI AD OGGI:

Federico Focherini | Enrico Frisinghelli | Dennis Giusto

Se hai ricevuto l’invito o se vuoi proporti da solo, ecco le
INFORMAZIONI E MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE ALLE INTERVISTE

 

Arnold ha detto: “Ognuno lascia in eredità qualcosa di diverso e ogni eredità ha il proprio valore.
Il mio sogno era lasciare un segno nel bodybuilding, diventare un campione che sarebbe stato ricordato per sempre.
Il sudore, i sacrifici, il dolore, alla fine mi hanno portato al trionfo.
Il tuo sogno può essere diverso ma io posso mostrarti il percorso per un fisico che non osi ritenere possibile. Io sono Arnold Schwarzenegger e ho lasciato un’eredità. È l’ora di lasciare la tua”.

La mia domanda è: “Quale LA TUA eredità lasciata al bodybuilding?”

Ascolterò con attenzione le risposte dei campioni e delle campionesse di ieri e di oggi, degli atleti e delle atlete di sempre e di chi campione non è (sul palco) ma ha lavorato e lavora con passione per il bodybuilding (giornalisti, autori, coach, webmaster, FB admins, fotografi, ecc.).

Ci vorrà del tempo per l’intero progetto, vi prego di tenere presente che l’ordine delle interviste non intende indicare alcuna graduatoria di merito.

Qui non si tratta di classificarsi, si tratta di esserci.

Grazie.

Quali argomenti sono trattati nell’intervista?

  1. Presentati brevemente.
  2. Esponi l’eredità che hai lasciato o vuoi lasciare al bodybuilding italiano.

Alcune domande per darti qualche spunto:

Cosa hai lasciato e lascerai o vorresti lasciare (possibile, impossibile, ecc.) in eredità al bodybuilding?

Cosa pensi che gli altri pensino tu abbia dato al bodybuilding?

Cosa consigli ad un campione del presente?

Cosa consigli ad un campione del passato?

Cosa diresti a te stesso se potessi tornare indietro ai tuoi inizi, sapendo e avendo fatto quello che sai e hai fatto adesso?

Racconta te prima del bodybuilding.

Immagina te stesso tra cinque anni.

Immagina te stesso tra dieci anni.

Immagina te stesso tra venti anni.

Qual è il futuro del bodybuilding?

Qual è stato il passato del bodybuilding?

C’è qualcosa per cui sei grato al bodybuilding?

 

Se mi permetti, una richiesta: dovrai parlare senza vergogna di riflettere sulle tue vere motivazioni e di esprimere le tue emozioni. Cervello e cuore.

 

Come si svolge l’intervista?

  •  Collegandoti online con Rossella per mezzo di Skype o Google Hangouts.

Questi software sono facili da usare e gratuiti. Li puoi scaricare qui: SKYPE http://www.skype.com/it/download-skype/skype-for-computer/  | Google Hangouts https://hangouts.google.com

L’intervista viene registrata, montata e sottoposta alla tua approvazione finale prima di essere pubblicata.

-> Scegli la data e l’ora mettendoti d’accordo con Rossella.

OPPURE SE PREFERISCI:

  •  Inviando un video fatto da te (anche con cellulare, basta che sia di qualità accettabile) di durata minimo 3 minuti e massimo 10 minuti. Mettiti d’accordo con Rossella per l’invio Whatsup o Wetransfer.

 

Dove viene pubblicata l’intervista?

Online, su Facebook a partire dal profilo personale di Rossella Pruneti e su youtube

Le interviste potranno essere usate per un video finale, con un suo montaggio, che raccoglierà tutti i contributi. Autorizzi la diffusione massima dell’invervista con l’approvazione dopo il montaggio .

L’ordine di registrazione e pubblicazione delle interviste NON indicherà alcuna graduatoria di importanza.

 

Quali argomenti non possono essere trattati?

L’intervista non può contenere affermazioni diffamatorie verso altre persone;

affermazioni di natura razzista, discriminatoria o politica;

riferimenti polemici ad alcuna Federazione sportiva.

 

Ci sentiamo presto?

Ti ringrazio di cuore. Vorrei che chiudessi un attimo gli occhi e pensassi al patrimonio che potremo costruire con queste videointerviste. Il nostro bodybuilding del passato e del futuro lo merita.

 

Rossella

Condividi
Share